CusPisaFenici

Serie A femminille: Ottima Bologna 1928 a valanga sul Cus Pisa

Per arrivare al campo del CUS Pisa si attraversa Piazza dei Miracoli, e passare a fianco della Cattedrale, del Battistero e della Torre Pendente ha sicuramente ispirato Le Fenici Bologna Rugby 1928, che solo per questioni burocratiche domenica scorsa non indossavano ancora il marchio Ottima.

Partita a senso unico quella di domenica 2 aprile, con un Cus Pisa sicuramente migliorato rispetto all’andata, ma non a sufficienza per fermare l’ondata rossoblu e per evitare il pesante risultato finale di 0 a 76.

Buona la forma fisica delle nostre ragazze, la lunga sosta sembra del tutto recuperata. Le bolognesi hanno saputo mettere in pratica le indicazioni proposte dagli allenatori Pirona e Zancuoghi durante gli allenamenti settimanali, riuscendo così a sviluppare un gioco rapido e veloce. Le Fenici hanno giocato 80 minuti a forte intensità, senza mollare mai neanche quando il punteggio preludeva a un finale scontato, dimostrando ancora una volta di essere rugbiste nella testa e nel cuore. Tutte e 23 le convocate sono entrate in campo dimostrando, anche le più giovani, di poter mantenere alto il livello del gioco. Una mischia compatta ha saputo sempre imporsi sul pacchetto avversario, ma sono i tre quarti ad aver dominato il campo finalizzando le numerose azioni corali.

Molto graditi gli esordi di Maddalena Cavicchi di Pieve e di Chiara Granzotto. Gara di realizzazioni tra Stella Genesini (3 mete), Marta de Luca (2 mete) e Ilaria Rovatti (2 mete). Prima meta in serie A per Giulianna Martins, da festeggiare degnamente! A segno anche Erica Neri, Cecilia Piva, Chiara Nicotri, Gessica Bussei.

Woman Of The Match Ilaria Rovatti, mediano di apertura che ha ispirato gran parte delle giocate rossoblu.

La Formazione: 1 Grossi (45° Bentivegna), 2 Castaldini (cap.), 3 Martins (55° Fantoni), 4 Liguori, 5 Mazzoni (45° Castelli), 6 Giuliani, 7 Misseri (60° Turco), 8 Neri (60° Nicoletti), 9 Bordoni, 10 Rovatti, 11 Nicotri (55° Granzotto), 12 Barsotti (45° Cavicchi), 13 Genesini (vice cap.), 14 Piva, 15 De Luca (65° Bussei). Allenatori Pirona e Zancuoghi

Ed ora la sfida più grande: domenica 09 aprile, alle ore 15:30, le nostre ragazze sfideranno sul campo di casa dell’Arcoveggio le romane del Frascati Rugby Club, che si trovano in cima alla classifica del girone. All’andata il Frascati aveva battuto le rossoblù per 22 a 10: sarà dunque una sfida decisiva per le Fenici, che dovranno necessariamente puntare alla vittoria per non rischiare il secondo posto in classifica minacciato dall’arrembante Montevirginio. Domenica tutti allo Stadio Pier Paolo Bonori dell’Arcoveggio, via Corticella 180/4, a sostenere le ragazze!