Under 18 – La Franchigia travolge Piacenza e si regala un sorriso nel girone di consolazione

La “post season” del girone ovest comincia con una levataccia domenicale, poiché il calendario ci oppone al Rugby Piacenza già alle 11 mattino. Quindi, ore 7.30 tutti sul pullman e, ancora sonnolenti, via che si parte alla volta della città del Gutturnio.

Ad onor del vero le due squadre impegnate fra le mura dell’impianto “Gigi Savoia” vanno in campo più per la gloria che per motivi di classifica e va registrato come i biancorossi di casa siano letteralmente decimati da infortuni e malattie varie, riuscendo a mettere a referto appena 15 ragazzi.

L’arbitro designato per l’incontro è il signor Mauro Spocci di Noceto.

La cronaca della partita è presto fatta: il Collegium segna la bellezza di 15 mete condite da 6 trasformazioni in una partita davvero senza storia. Ad ogni modo, i piacentini non mancano certo di orgoglio ed in più di una occasione arrivano davvero vicini a segnare la meta della bandiera senza però schiacciare mai l’ovale oltre l’ultima linea.

Durante l’intervallo, per evitare inutili rischi ai suoi giocatori meno esperti, l’allenatore di casa chiede di giocare la ripresa con mischia “no contest” e, naturalmente, Massimo Zanini in accordo con l’ arbitro acconsentono alla richiesta trasformando di fatto l’incontro in un match amichevole.

Alla fine, il duello va in archivio col fragoroso punteggio di 87 a 0 in favore del Collegium, mentre la scelta del “man of the match” odierno ricade su Mattia “Ginger” Cevolani, che ha concluso una grande gara con ben 3 mete all’attivo: bravo!

Prossimi appuntamenti: domenica 29 aprile comincia la fase interregionale, con la Franchigia est che sarà impegnata in quel di Lucca per sfidare i Titani. Per il girone ovest invece, sabato 5 maggio arriverà alla “Dozza” il Modena.

Hera Collegium Bologna Rugby 1928

15)TESTONI; 14)MINELLI; 13)PEZZOLI; 12)TANZILLI; 11)TALASSI; 10)KURTESI; 9)CEVOLANI; 8)MENGOLI; 7)CHIARELLI; 6)SERRA; 5)ZANNARINI; 4)GAMBACORTA; 3)TURRINI; 2)PRITONI; 1)ANTEGHINI; 16)PHILIP; 19)GUIDI; 20)SETTI; 21)RESCA; 22)GUIDI

Marcatori:

CEVOLANI, SERRA (3 mete); TESTONI( 2 mete); MENGOLI, TALASSI, TANZILLI, TURRINI, ZANNARINI, GAMBACORTA, PHILIP (1 meta); KURTESI (6 trasf.)

Andrea Nervuti

Si ringrazia Mauro Anteghini per il resoconto su cui si è svolto l’articolo

Foto di Michele Serra