Under 18 – L’HERA Collegium espugna Imola nel girone Est, ma cade a Noceto in quello Ovest

Girone Est:  Imola vs HERA Collegium Bologna 15 -21

Match impegnativo in quel di Imola per gli atleti guidati da Zanini e Mandrioli che sfidano i primi della classe in trasferta.
Ai confini con la Romagna, la giornata è principalmente grigia con il sole che s’intravede timidamente fra le nuvole mentre il terreno risulta in perfette condizioni.
Arbitra la sig.ra Vanini.
La partita. Iniziale prevalenza territoriale della squadra di casa che si dimostra più intraprendente e determinata dell’HERA Collegium.  La difesa bolognese però regge all’urto e sul primo rilancio arriva in meta con il mediano di apertura Lorenzo Ferretti.
Ottima la realizzazione dell’altro mediano  Mattia Rizzoli che porta il risultato parziale sul 7 a 0 per la franchigia.
La risposta dei padroni di casa è furente: Imola imprigiona la formazione bolognese all’interno dei propri 22 metri, ma le retroguardia felsinea non molla e concede soltanto un calcio da 3 punti.
Risultato parziale 7 a 3 per il Collegium.
Il macinato raccolto carica il morale dei locali che, da una mischia sulla linea dei 5 metri bolognesi, vanno in meta con la loro terza linea centro.
Calcio realizzato e squadra che vanno al riposo sul risultato di 10 a 7.
u 18 i 1Nella ripresa, la Franchigia si rende conto di giocarsi probabilmente tutta la stagione in questo incontro e parte con un piglio completamente diverso.
Realizza subito una meta con il primo centro Jacopo Filipetti ( trasformata da Rizzoli) poi costringe gli imolesi nella propria metà campo.
Successivamente, da una delle tante azioni d’attacco, l’estremo bolognese Giovanni Minarelli buca la difesa involandosi in meta.
Calcio ancora realizzato da Rizzoli e risultato parziale di 21 a 10 in favore del Collegium.
Il vantaggio potrebbe incrementarsi ancora ma vengono annullate alla franchigia due mete: una del pilone Matteo Guidetti e l’altra del terza linea centro Filippo Burzi.
Nel finale, Imola raccoglie le ultime forze e riesce a segnare la sua seconda marcatura senza però realizzare il calcio di trasformazione.
Risultato finale Imola 15, Collegium 21.
Con questo risultato la franchigia espugna Imola sino ad ora imbattuta.
Sono scesi in campo:
15 )Minarelli; 14)Pezzoli (Campanini); 13)Petracca (Chiarelli); 12)Filipetti; 11)Tanzilli; 10)Ferretti; 9)Rizzoli; 8)Burzi; 7)Carassiti; 6)Paganelli; 5)Zannarini (Setti) 4)Mandrioli; 3)Guidetti; 2)Pritoni; 1)Priola (Micheler).
A disposizione: Gualandi

Girone Ovest: Rugby Noceto vs HERA Collegium Bologna 71 – 0

Nella splendida cornice della campagna della valle del Taro si trova il centro sportivo “Nando Capra” di Noceto. Sotto il sole, in uno straordinario impianto dedicato al rugby, scendono in campo le squadre agli ordini del sig. Alex Birleanu.

Influenza e infortuni hanno decimato entrambe le squadre tanto che i bolognesi in maglia bianca hanno in panchina un solo giocatore e i nocetani in maglia blu due, quindi coperta corta per entrambe le compagini.

La partita. Si comincia a giocare e all’inizio le due squadre si misurano ad armi pari con veloci scorribande dei trequarti e buone difese a tenere a bada le velleità avversarie. La mischia dell’ Hera Collegium è ben assemblata e tiene fino al 10’ del primo tempo quando il numero 15 segna la prima di una lunga serie di mete in favore dei padroni di casa.

Salta il banco e nel primo tempo i padroni di casa dilagano timbrando ben sei mete. Peccato perché dopo il buon momento iniziale, la squadra bolognese sembra spegnersi totalmente: emblematica la sesta marcatura del Noceto, con  il numero 15 che attraversa il campo dalla riga dei 22 metri alla meta senza che nessuno provi a fermarlo.

Il secondo tempo comincia con una meta del numero 14 che quantomeno risveglia gli ardori felsinei. Risposta apprezzabile ma, purtroppo come spesso succede, nel momento migliore dei nostri affiora un po’ troppa indisciplina e nel giro di una frazione vengono mostrati ai bolognesi ben 3 gialli: Frandina, Philip e Regazzi.

La partita finisce con il pesante passivo di 71 a 0; una brutta sconfitta giunta dopo la bella vittoria della settimana precedente contro Piacenza. Dimostrazione di un potenziale tangibile che probabilmente dovrà semplicemente crescere dal punto di vista psicologico.

Domenica prossima pausa, poi l’ 11 febbraio per la franchigia impegnata nel girone “orientale” sarà tempo di sfidare Faenza mentre  il girone “occidentale” non giocherà. Il 18 febbraio invece appuntamento alla Dozza: nel girone est  derby contro la Reno, in quello ovest sfida contro i Lyons.

Sono scesi in campo per l’HERA COLLEGIUM BOLOGNA:

15) TESTONI; 14) MINELLI; 13) REGAZZI; 12) COSTANTINO; 11) BOCCANEGRA; 10) CAVALLI; 9) TARANTINO; 8) SERRA; 7) CORDOVA CARRASCO; 6) FRANDINA; 5) ARDIZZONI; 4) GAMBACORTA; 3) PHILIP; 2) FORASTIERO; 1) RESCA;.

A disp: 20) GUIDI.

Si ringraziano rispettivamente Giuliano Pritoni e Mauro Anteghini per la base su cui si sono svolti gli articoli, Riccardo Paganelli e Silvia Pondrelli per le foto.

Andrea Nervuti