Under 16 femminile Rugby Bologna 1928

Under 16 femminile alla “Neozelandese”

(6 dicembre 2015) Grande domenica di rugby sul campo delle Dragons di Castel S. Pietro, le Cenerine Under 16 del Rugby Bologna 1928 hanno rialzato la testa vincendo con il Colorno 3 mete a 1 e perdendo con lo stesso punteggio contro il sempre fortissimo Ferrara. Una sconfitta questa che è quasi un successo, dato che nel precedente incontro le bianconere vinsero per 12 mete a una: decisamente un cambio di marcia!

Contro le Dragons la partita vinta per 8 mete a 1 ha mostrato un bel gioco alla mano, con incroci e raddoppi efficaci che hanno fatto mormorare il pubblico a bordo campo. L’ultima partit,a con la squadra mista Forlì-Carpi, ci ha tenuto col fiato sospeso sino alla fine, e memori delle 16 mete subite la scorsa tappa si è lottato duramente, portando a casa una sconfitta di misura per 4 mete a 2
Il mediano di mischia Visentini ha trasformato tutte le mete realizzate.
Il bilancio finale è più che positivo… che sia stato “l’effetto All Blacks”? Forse, dato che a bordo campo guidava il gioco  il coach neozelandese Amy Williams.
Le Cenerine rossoblù vi aspettano il 20 dicembre a sostenerle per il concentramento casalingo. All’Arcoveggio, ore 10.
Risultati.
  • Rugby Bologna 1928 vs Colorno = 3-1
    Mete di: Carlini, Nanni, Passarini
  • Rugby Bologna 1928 vs  Ferrara = 1-3
    meta di Petruccelli
  • Rugby Bologna 1928 vs  Dragons castel San Pietro = 8-1
    mete di: Piva e Buoso (2), Carlini, Passarini, Visentini, Nanni (1)
  • Rugby Bologna 1928 vs  Forli/Carpi = 2-4
    Mete di Buoso, Passarini.