Under 16 – Il Collegium ricomincia con una vittoria!

Giornata fredda ma limpida al centro sportivo “Dozza” dove si respira aria di rugby: dopo l’U16, infatti, giocheranno gli U18 contro il Faenza e poi la serie C e la prima squadra contro i “caimani” di Viadana.
Il fischio d’inizio arriva puntuale e si può cominciare.
L’Imola in livrea rossa si schiera sulla sinistra, il Collegium sulla destra in divisa mista, maglia e pantaloncini grigio-neri, calzettoni rossobl
ù, a completare tutti i colori della franchigia.
Si
parte col Collegium in attacco e l’Imola che si difende facendo valere il proprio peso e la maggior altezza. Alla velocità dei bolognesi si contrappongono i chilogrammi in mischia ed il vantaggio di centimetri nella touche.Tuttavia, i ragazzi guidati da Giorgio ed Elia ci credono e vanno vicinissimi alla meta già al 12esimo. Dopo sei minuti di fuoco e di mischie sempre a ridosso dei 5 metri imolesi, al 18esimo del primo tempo la palla passa la riga e tocca la zona punti.
Il calcio è difficile e si
resta sul 5 a 0.
Si riparte con i rossi ancora compressi nella loro metà campo da un Collegium in versione arrembante.
Poi però, un intercetto improvviso di piede spinge l’Imola fino ai 5 metri. Qui inizia un braccio di ferro giocato sul peso, che porta gli ospiti in meta al 27esimo.
Calcio fuori
e punteggio sul 5 a 5.
Il Collegium non ci sta
e riprende l’assedio. Con un’azione giocata lungo tutta la linea dei 5 metri, da destra a sinistra, torna in meta al 31esimo. Calcio fuori e primo tempo che si conclude sul 10 a 5.

L’intervallo è fulmineo, altre partite attendono  e bisogna ricominciare subito. Imola spinge come un rullo compressore ed al terzo minuto trova una meta in angolo. Calcio ancora fuori e 10 a 10.
Il Collegium però re
agisce: comincia a spingere in mischia annichilendo i molossi rossi e incredibilmente inizia anche a rubare palla in touche.
Punizione fulminea e furba con meta ancora in angolo al minuto 11. Calcio fuori,
ma punteggio sul 15 a 10 per Bologna.
Imola si innervosisce, continua a perdere mischie e qualche giocatore appare un po’ troppo sopra le righe fino all’espulsione del più nervoso intorno al 20esimo.
Ospiti in 14 e squadre che si barricano a centro campo con il Collegium che, tenendo palla, trova un’ultima corsa in meta al minuto 29. Calcio fuori e partita che finisce così 20 a 10.

Match con spunti interessanti; giocatori che si passano la palla, una bella voglia di vincere mostrata fino in fondo e risultati del lavoro svolto su mischia e touche che cominciano ad affiorare.

Nota a margine: da segnalare il ritorno in campo di Daniele e Mirco dopo una bella convalescenza, evviva!
Insomma, stiamo parlando del girone di ritorno ma possiamo tranquillamente dire: “Buona la Prima!”

Formazione: Albanelli,Saretta,Tondi,Viviano,Evangelisti,Fini(C),Pinto,Iori(VC),Merighi,Maccaferri,Ropa,Fuda,Fattoruso,Gualandi Caianiello.

A disposizione: Caporale,Andreetti,Venturi,De Angelis,Pilati,El Kholdi,Radmanovic.
Allenatori: Biavati, Navarra.