Under 18, Girone Est – Collegium Bologna v. Imola Rugby 12-31

Dopo una lunga sosta di campionato, ci troviamo di fronte all’ostica compagine di Imola: squadra forte e lanciata verso il secondo posto in classifica. Dall’altra parte, noi non abbiamo certo timori reverenziali e conosciamo molto bene i nostri avversari. Inoltre, abbiamo la possibilità di scendere in campo senza assilli di classifica, dal momento che abbiamo matematicamente raggiunto il quarto posto.

Si comincia agli ordini del signor Mugnaioni di Prato; il terreno è quasi secco e fa davvero tanto caldo.

Si parte con le due squadre bloccate a centro campo, senza riuscire a muoversi da quella zona con una impressionante sequela di palle che cadono in avanti e di conseguenti mischie chiuse a profusione, fino al quindicesimo minuto, quando il flanker bolognese Radu oltrepassa la linea di meta.

La trasformazione di Galuppi si stampa sul palo ed esce: 5 a 0.

Si riprende a giocare senza che la costante di questa partita cambi, tanta imprecisione che rende il gioco molto spezzettato. Il primo vero assalto dell’Imola però, porta la prima segnatura degli ospiti: 5 a 5. I bolognesi invece di compattarsi e fare team, si sfilacciano ancora di più e in un maldestro tentativo di placcaggio Priola prende un cartellino giallo.

La buona notizia però, è  che dopo 5 lunghi mesi dall’infortunio alla spalla, rientra Lorenzo “Giammaria” Roncaglia.

La ripresa comincia con Imola che si porta oltre nel punteggio grazie all’ennesima mischia chiusa nella parte destra del campo. 10 a 5 per gli ospiti.

Passati in vantaggio, gli imolesi spaccano la partita senza che i padroni di casa riescano ad arginarne gli attacchi: segnano due mete consecutive con i trequarti, successivamente trasformate dal numero 10 per un punteggio di 5 a 24.

Dopo avere subito la foga degli avversari, il Collegium va in attacco con la prima linea a fare da “ball carrier” e, dopo diverse fasi in attacco, il pilone Galuppi deposita l’ovale in meta. Lo stesso “Gallo”, trasforma anche il calcio aggiuntivo per il 12 a 24.

Sul finire della partita, c’è ancora spazio per una segnatura degli ospiti che chiudono la gara con il punteggio di 31 a 12.

Per l’ ennesima volta in questa stagione, ci troviamo a ripensare ai nostri errori che hanno fatto sì che questa squadra – secondo noi addetti ai lavori molto più forte di quello che dice la classifica – abbia gettato al vento l’ennesima occasione per fare risultato. Abbiamo giocato male, con tanta indisciplina e tanti errori alla mano che alla fine abbiamo pagato.

Nonostante questo, abbiamo anche motivi per gioire: del ritorno di Roncaglia è stato detto, ma è giusto citare anche Lorenzo Venuti, un altro ragazzo che ha fatto il suo esordio dopo diversi mesi di allenamenti molto intensi.

Adesso aspettiamo notizie dal CRER sui prossimi avversari, giocheremo la seconda fase del nostro campionato che ci vedrà impegnati in un girone di “consolazione”, mentre le prime due classificate del raggruppamento giocheranno incrociandosi con il girone ovest per aggiudicarsi il “trofeo del passatore”.

Collegium Bologna:

15)TESTONI; 14)COVILI F: 13)CHIARELLI; 12)CARASSITI; 11)COVILI T; 10)CAPPI; 9)ELIA 8)ANTEGHINI; 7)RADU; 6)CASINI; 5)ARDIZZONI; 4)PEZZOLI; 3)GALUPPI; 2)PAGANELLI; 1)PRIOLA; 23)VENUTI; 18)CAVALLI; 19)PANITTI; 20)REGAZZI; 21)CALDARONE;22)RONCAGLIA

Marcatori: RADU1Meta; GALUPPI 1Meta+1 Trasf.

Mauro Anteghini

foto di Riccardo Paganelli